Quanto blu

Un romanzo fatto di tre storie accadute in vent’anni. E se il protagonista nella prima era un universitario trovatosi in una situazione a dir poco complicata, ora è un uomo maturo e un maturo artista. Nel mezzo….c’è altro.

Non è un romanzo che parla di pittura, ma è una storia in cui c’è tanto colore, ed è proprio il colore a dare le connotazioni ai passaggi più intensi. E’ il colore visto da un pittore, descritto da un pittore, con una sensibilità diversa anche nel cogliere gli avvenimenti e i ricordi.

Una storia che tutti possono apprezzare ma che parlerà con una voce un pochino differente a chi ha la stessa sensibilità (che sia un artista oppure no).

Quanto Blu, P. Everett, La nave di Teseo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: